MERCOLEDÌ 28 SETTEMBRE 2022
   
Il gioco della vita degli altri
Romanzo
EUR 22,00
acquista libro


San Giovanni Rotondo, Puglia. Ottobre 1920. La festa per l’insediamento dell’amministrazione si trasforma in una strage. Quattordici persone sono colpite a morte, uccise dai militari che impediscono l’ingresso al municipio.
Da Roma, Giovanni Giolitti affida l’incarico di far luce sulle responsabilità dell’eccidio a Vincenzo Trani, il miglior poliziotto investigativo di cui il governo disponga.
Ad affiancare Trani in un’inchiesta dai contorni oscuri e pesantemente condizionata dalle ragioni della politica, Andrea Lucciani, un tormentato ispettore corso, affascinato dalle automobili, in fuga dal passato e dalla sua isola.
Ma per Andrea l’indagine si trasforma presto nel gioco della scoperta di una nuova vita. L’incontro con una giovane maestra e quello con un enigmatico Padre Pio lo segneranno profondamente.
Il romanzo racconta le atmosfere decadenti di una Roma all’epilogo dell’effimera stagione dannunziana e le suggestioni cromatiche delle due terre-isole, il Gargano e la Corsica, sovrapposte tra memoria e presente nei flussi di coscienza del protagonista.
Sullo sfondo, l’evoluzione dell’estetica futurista, l’inesorabile declino dello Stato liberale, l’imminente avvento del Fascismo.


Dettagli
Formato: cm 15x21
Pagine: 464
ISBN: 978-88-8431-810-7
Anno di pubblicazione: 2022

Argomenti:  Narrativa    

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.