GIOVEDÌ 11 AGOSTO 2022
   
Racale in età feudale
Territorio vassalli utili signori fra XI e XVIII secolo
EUR 67,00
acquista libro

... Il lavoro dell’amico Antonio Sebastiano Serio, che viene in questo volume offerto alla pubblica fruizione, è un atto di amore alla sua città natale, che ha dapprima servito come amministratore e che poi ha voluto conoscere fino in fondo scavando lungamente e indagando faticosamente nei meandri spesso oscuri della sua parabola storica. Ognuno si potrà facilmente rendere conto che si è trattato di un’impresa a dir poco ciclopica, che ha richiesto più di quarant’anni di ricerca e che lascia un segno indelebile nella storia di Racale e costituisce per questa città uno straordinario valore aggiunto: nessuno potrà in seguito ignorare questo basilare e imprescindibile lavoro. Lo dico non certo per piaggeria, di cui non vedo quale potrebbe essere per me il vantaggio, e senza esagerazione, ma a ragion veduta: chi ha contezza di cosa significhi raccogliere, interpretare e raccontare in modo veritiero e imparziale ciò che fa la storia di un luogo, me ne darà conferma.

Non sono infatti molti i centri abitati che, al di là di improbabili e fantasiose congetture prive di riscontri e quasi sempre mosse da spirito campanilistico, possono vantare una ricostruzione della propria vicenda storica nel corso del II millennio (fino all’abolizione del feudalesimo) così completa, dettagliata e suffragata da fonti documentali di assoluta attendibilità, come quella che ci viene consegnata attraverso il poderoso volume Racale in età feudale. ...

dalla presentazione di

Mons. Giuliano Santantonio
Vicario Generale della Diocesi
di Nardò-Gallipoli
Dettagli
Formato: cm 16,5x23,5
Pagine: 896
Illustrazioni: 213 in bianco e nero
ISBN: 978-88-8431-816-9
Anno di pubblicazione: 2022


Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.