DOMENICA 3 MARZO 2024
   
Le collezioni del Museo Civico di Barletta
Arte, storia e percorsi di memoria tra Europa e Mezzogiorno d’Italia
EUR 48,00
NON DISPONIBILE

Il volume illustra la storia di un Museo, nato alla fine dell’Ottocento, che nel corso del tempo, grazie a numerose e considerevoli donazioni, come quelle De Nittis, Gabbiani, Cafiero, diviene uno dei più ricchi musei della Puglia. Attraverso storie di personaggi, monumenti, opere e contesti, vengono narrate vicende che coprono lo spazio di oltre un secolo, in una dimensione culturale di respiro europeo.
A partire dalle prime raccolte di reperti archeologici, cimeli storici e opere d’arte, il Museo di Barletta ha assunto, nel corso del Novecento, il ruolo fondamentale di espressione dell’identità civica e di scrigno di tesori d’arte che vanno dall’età preistorica a tutto il Novecento: di questo patrimonio i saggi del volume narrano le ‘storie’, approfondendo le relazioni che, tra Europa e Italia meridionale, hanno fatto del Museo Civico una delle più importanti istituzioni nel panorama del Mezzogiorno.
Dettagli
Formato: cm 23x28
Pagine: 328
Illustrazioni: 208 a colori, 90 in bianco e nero
ISBN: 978-88-8431-836-7
Anno di pubblicazione: 2022


Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.