DOMENICA 3 MARZO 2024
   
Giaquinto, Porta e le botteghe meridionali del Settecento
EUR 68,00
acquista libro

Il volume, pubblicato in occasione della mostra Il mestiere del pittore, si propone, attraverso nuovi ragionamenti e ipotesi attributive, di offrire una visione inedita della raccolta Piepoli-Spadavecchia i cui disegni sono qui analiticamente schedati.


Se solo una parte dei disegni della raccolta sono di mano di Corrado Giaquinto – come, oltre il D’Orsi, avevano riconosciuto altri studiosi successivi, senza tuttavia avere la pratica possibilità di andare oltre questa asserzione per le difficoltà di una consultazione diretta, essendo all’epoca la raccolta in mani private –, il loro diverso carattere (disegni accademici, di particolari anatomici o di panneggio, copie di dipinti e di sculture di grandi maestri, copie di incisioni, ecc…) conferma appieno le tappe del percorso formativo, descritto dal De Dominici, al quale il Solimena sottoponeva i suoi allievi. Ciò che conferma l’ipotesi dedominiciana secondo cui Corrado svolse il suo alunnato proprio nella bottega di Solimena.

Clara Gelao



Dettagli
Formato: cm 24x31
Pagine: 324
Illustrazioni: 200 a colori
ISBN: 978-88-8431-859-6
Anno di pubblicazione: 2023

Argomenti:  Arte storia architettura    

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.