GIOVEDÌ 22 OTTOBRE 2020
   
Carlo Levi e la letteratura di viaggio nel Novecento: tra memoria, saggio e narrativa
EUR 15,00
acquista libro

Nell’ambito delle celebrazioni del Centenario della nascita di Carlo Levi (1902-2002) si è svolta a San Marco in Lamis, il 1° giugno 2002, una giornata internazionale di studi sul tema del viaggio nell’opera leviana nel contesto della letteratura del Novecento.
Con i suoi reportages Levi introduce il lettore moderno in un orizzonte più ampio dell’astratto impegno politico e sociale, dove l’amore e la passione per la conoscenza dell’altro nasce dalla ricerca di una rigenerata identità e ha il suo punto di partenza nello straordinario ‘resoconto’ del Cristo si è fermato a Eboli.
I contributi qui raccolti intendono mettere in luce i vari aspetti della ricca e complessa scrittura di Carlo Levi, che fonde esercizio della memoria e riflessione saggistica, gusto del dettaglio e abbandono narrativo.
Dettagli
Formato: cm 16,5x23,5
Pagine: 144
ISBN: 88-8431-105-5
Anno di pubblicazione: 2003

Collana:  Terzo millennio

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.