GIOVEDÌ 17 OTTOBRE 2019
   
Diario di Ascoli Satriano 1799-1829
EUR 18,00
acquista libro

... Nel fondo manoscritti della Biblioteca Provinciale di Foggia sono conservati due quaderni uniti in rilegatura e recanti sul dorso in pelle l’incisione a stampa “Comune di Ascoli Satriano. Tedeschi: Diario dal 1799 al 1829. Dono del dottor Pasquale Rosario”.
Si tratta delle annotazioni giornaliere redatte, dal 5 febbraio 1799 sino al 20 maggio 1829, dai fratelli Giuseppe Antonio ed Ermenegildo Tedeschi, i quali vi registrarono, ad utile conoscenza dei posteri, i fenomeni stagionali inconsueti, le calamità naturali, gli esiti positivi o negativi delle coltivazioni praticate nel territorio, i prezzi correnti di mercato e, naturalmente, gli avvenimenti eccezionali del paese, talvolta lieti ma anche tragici, mentre si svolgevano sotto i loro occhi, e quelli della provincia e del regno, appresi dai corrieri, dai commercianti, dai militari provenienti dal capoluogo
e da altri centri, oppure letti sulle “gazzette” e sui giornali giunti per posta dalla capitale.
La narrazione, che si interrompe per i periodi compresi tra gli anni 1810-1814 e 1816-1819, risulta sempre obiettiva e precisa nella esposizione di vicende fondamentali per la storia meridionale, quali la rivoluzione del 1799 e l’altra del 1820-21; allo stesso modo, sono corrispondenti alla realtà storica i frequenti riferimenti del testo ad eventi politici, episodi bellici, proclami, movimenti di truppe ed incursioni di briganti, interventi di commissioni amministrative ed inquisitoriali, come è possibile constatare, confrontandoi dati riportati nel Diario con quelli delle cronache coeve o immediatamente successive ...
Dettagli
Formato: cm 16,5x23,5
Pagine: 280
Illustrazioni: 18 in bianco e nero
ISBN: 978-88-8431-290-7
Anno di pubblicazione: 2008


Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.