MERCOLEDÌ 19 DICEMBRE 2018
   
Mario Vitadamo. Opere


a cura di
Palma De Simone


Mario Vitadamo è nato nel 1953 a Cagnano Varano (Foggia), piccolo paese del Gargano. L’armonia, la bellezza della natura sollecitano sin dall’infanzia la sua creatività. Frequenta l’Istituto Tecnico a San Severo.
A Ferrara studia con il professore Masini tecniche miste di pittura e scultura con la pietra, la ceramica, il vetro, il bronzo e il ferro da cui trae opere d’arte originali, come il Cristo dei dimenticati (opera acquistata dal museo del Duomo di Freising in Baviera, direttore Dr. Steiner).
Nel 1974 lavora e studia nella Bottega dell’Arte a Scandicci (Fi), dove la scultura, la pittura, l’architettura classica con il fascino dei colori e dell’espressività daranno maggior ispirazione alla sua creatività.
Mario Vitadamo si trasferisce a Monaco di Baviera, dove conosce e studia con il professore Fromm, docente di cattedra per scultori di Monaco.
Dal 1980 lavora come libero artista. Compie molti viaggi di studio all’estero (Asia, America del Nord e del Sud), partecipando a numerose e apprezzate mostre d’arte in gallerie e musei d’Europa. Numerose sue opere si trovano sia in collezioni private che presso collezionisti d’arte.
Dettagli
Formato: cm 22x22
Pagine: 48
Illustrazioni: 31 a colori, 9 in bianco e nero
ISBN: 978-88-8431-315-7
Anno di pubblicazione: 2009

Argomenti:  Arte moderna e contemporanea    

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.