SABATO 19 OTTOBRE 2019
   
L’innovazione nell’agroalimentare
Analisi dei bisogni e delle prospettive per il territorio del Gal Meridaunia
Edizione riservata


L’innovazione tecnologica è diventato un elemento centrale nel dibattito economico e sociale tanto da essere definita la “religione industriale” dei nostri tempi. Il motivo di tanta attenzione da parte di media e policymakers è dovuto al nesso assai stretto tra innovazione, competizione, reddito ed occupazione. Sempre più chiaramente si avverte ciò che affermava Joseph Schumpeter, ovvero “it is not competition which counts but competition from the new commodity, the new technology, the new source of supply, the new type of organization”. Il presente volume raccoglie una serie di studi ed indagini tese a raffigurare, nella maniera più dettagliata possibile, problematiche e connotazioni che l’innovazione assume nel sistema agro-alimentare. Particolare spazio viene dedicato alla rassegna delle principali industrie alimentari nazionali, della relativa domanda di innovazione e delle frontiere tecnologiche con cui esse si confrontano. Il lavoro si inserisce in un progetto svolto dal Dipartimento Prime dell’Università di Foggia per il Gal Meridaunia teso a comprendere le esigenze di innovazione, latenti e reali, delle imprese locali e ad individuare potenziali soluzioni.


Il Gal Meridaunia, Gruppo d’Azione Locale, è un’Agenzia di sviluppo con sede a Bovino (Fg), nata nel 1998 per gestire nel territorio dei Monti Dauni i finanziamenti del Programma d’Iniziativa Comunitaria Leader mirati alla crescita di aree rurali caratterizzate da ritardi di sviluppo socio-economico.
È una società consortile formata da 92 soci, che comprende un numero appartenente all’area pubblica, tra cui i 30 Comuni dei Monti Dauni, ed altri rappresentanti della società civile e del mondo dell’imprenditoria locale.
Il compito istituzionale del GAL Meridaunia consiste essenzialmente nella elaborazione e nella implementazione di strategie di sviluppo del territorio attraverso il coinvolgi-mento del maggior numero di attori socio-economici locali (pubblici e privati). I suoi interventi ricadono su diversi ambiti dell’economia locale: agricoltura, PMI, turismo, servizi alla popolazione, prodotti tipici, cultura e tradizioni locali.

I Quaderni del territorio dei Monti Dauni sono studi ed analisi a carattere scientifico effettuati da soggetti ed enti esperti nelle diverse discipline e finanziati dal Gal Meridaunia con il programma Leader Plus. Lo scopo principale è quello di dar vita ad un percorso di conoscenza e divulgazione delle caratteristiche dell’area di riferimento e di fornire strumenti per le programmazioni territoriali.
Essi, inoltre, intendono diffondere in contesti più ampi aspetti e peculiarità dei Monti Dauni: dal tessuto produttivo a quello dei prodotti agroalimentari, dalle sfide dell’innovazione economica, al welfare e ai servizi sociali presenti e da implementare.
È una collana che si arricchisce della collaborazione con Claudio Grenzi Editore, realtà di riferimento nell’editoria locale. L’intento è quello di continuare con nuove pubblicazioni in altri settori del tessuto locale.
Dettagli
Formato: cm 16,5x23,5
Pagine: 240
ISBN: 978-88-8431-305-8
Anno di pubblicazione: 2009

Argomenti:  Paesi e territorio    
Collana:  Quaderni del Gal Meridaunia

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.