MARTEDÌ 12 NOVEMBRE 2019
   
Una famiglia in ascesa nel Regno di Napoli
I Marulli duchi di Ascoli tra Sei e Settecento
EUR 16,00
acquista libro

Il volume ricostruisce il percorso di ascesa economica, sociale e politica realizzato tra Sei e Settecento dal casato dei Marulli d’Ascoli. Ramo di un influente lignaggio della nobiltà cittadina di Barletta, negli anni settanta del diciassettesimo secolo esso assurse alla condizione signorile acquistando l’antica civitas ascolana ed un titolo ducale. Nel secolo successivo, il suo sempre maggiore inserimento nei circuiti nobiliari della capitale creò le condizioni perché il quinto duca d’Ascoli, Troiano Marulli, raggiungesse una posizione di vertice alla corte di re Ferdinando IV.
Questa ricerca indaga le scelte che, in un paio di secoli, consentirono alla famiglia di accrescere il proprio status in modo tanto considerevole, ed analizza, dei suoi principali esponenti, le aspirazioni ed i comportamenti sociali più significativi: da quelli volti ad accrescere e conservare la ricchezza, a quelli miranti ad ampliare la rete di alleanze (gli uni e gli altri talvolta forieri di accesi conflitti intrafamiliari); dalle pratiche di governo e di lotta politica all’interno del feudo, alle modalità di azione espresse nell’ambito di carriere militari e amministrative al servizio della corona o dell’Ordine di Malta.
Dettagli
Formato: cm 16,5x22
Pagine: 312
ISBN: 978-88-8431-384-3 · ISSN 2037-5166
Anno di pubblicazione: 2010

Argomenti:  Storia moderna  Uomini e famiglie  
Collana:  Mezzogiorno Adriatico

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.