MERCOLEDÌ 20 SETTEMBRE 2017
   
Archeologia Aerea 6’12
Studi di Aerotopografia Archeologica
Rivista
VI.2012
EUR 59,00
acquista libro

Archeologia Aerea VI
Il 1° Convegno Internazionale di Archeologia Aerea “100 anni di Archeologia Aerea in Italia” svoltosi a Roma dal 15 al 17 aprile del 2009 e la seguente pubblicazione degli Atti, inseriti in un numero doppio della Rivista (Archeologia Aerea. Studi di Aerotopografia Archeologica, 4/5 2010-2011), hanno dato il segno tangibile del fermento di attività di ricerca collegate all’uso delle immagini aeree.
Dopo quell’entusiasmante esperienza, che ha visto la partecipazione di circa 100 relatori per 60 relazioni ed oltre 30 poster esposti, in vista della seconda edizione del Convegno che dovrebbe concretizzarsi nel 2014, con questo volume si torna al modello tradizionale, alla riuscita formula che ha accompagnato i primi numeri della Rivista.
Come ormai prassi consolidata, anche questo sesto numero si apre con la presentazione di materiale storico conservato presso gli archivi dell’Aerofototeca Nazionale dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione.
Seguono lavori di fotointerpretazione archeologica classica (anche collegati alle nuove tecnologie di remote sensing) in Friuli Venezia Giulia, nella Marche a Suasa, a Vulci, ad Arpi e a Portus Iulius lungo il litorale flegreo.
Concludono il volume quattro contributi di apertura internazionale: il primo presenta le finalità e la portata di un Progetto comunitario di cooperazione nel campo della fotografia aerea e del telerilevamento archeologico, ArchaeoLandscapes (ArcLand); due contributi presentano ricerche territoriali in Slovacchia e Romania in Europa orientale, mentre l’ultimo riguarda la città di Melitene-Malatya in Anatolia orientale in Turchia.



“Archeologia Aerea. Studi di Aerotopografia Archeologica” è una Rivista Internazionale fondata nel 2004 da Giuseppe Ceraudo e Fabio Piccarreta.
Dotata di referees anonimi (peer-reviewed), raccoglie studi e ricerche di archeologia basati sull’ampio utilizzo di fotografie aeree, immagini satellitari e dati telerilevati in genere.
L’opera – unica nel suo genere in Italia – segue la disciplina sin dai suoi esordi e, passando attraverso contributi di meto­dologia e applicazioni di fotointerpretazione archeologica e fotogrammetria finalizzata, giunge sino alle modernissime applicazioni specialistiche legate alle nuove tecnologie di remote sensing e fotointerpretazione satellitare.
Ampio spazio è assegnato nella Rivista agli studi sui pionieri o sull’attività pionieristica legata alle riprese aeree, allo studio del materiale aerofotografico storico, ai lavori di foto­interpretazione archeologica classica di respiro internazionale, ai progetti di archeologia aerea avviati di recente in Italia e nel Mondo, nonché alle attività e allo stato dell’arte della materia e alle prospettive future di ricerca legate alle immagini telerilevate da piattaforma aerea e satellitare.
La Rivista si propone di presentare l’Aerotopografia Archeologica – disciplina che utilizza a fondo lo strumento aereo e tutte le immagini aerorilevate con le sue varie applicazioni ed elaborazioni – come una parte fondamentale di una materia, la Topografia Antica, che affonda le sue radici storiche molto indietro nel tempo.





Sommario

Studi e ricerche / Studies and Researches

La collezione c.d. USAAF dell’Aerofototeca Nazionale
Lavori in corso
Elizabeth J. Shepherd, Daniela S. Palazzi, Gerardo Leone, Monica Masae M. Mavica

Gli scavi di Dinu Adamesteanu a Sofiana - Caltanissetta
1954 e 1961
Le immagini conservate presso l’Aerofototeca Nazionale a Roma
Lisa Foa

La fotografia aerea e il sensore iperspettrale MIVIS
per l’indagine archeologica e la ricostruzione del territorio della parte settentrionale dell’antico ducato Longobardo del Friuli
Davide Gherdevich, Sara Gonizzi Barsanti, Giulio Montagner

Aerotopografia e indagini geofisiche per lo studio della città romana di Suasa (Ancona)
Enrico Giorgi, Federica Boschi, Michele Silani

Risultati preliminari dell’osservazione di immagini ALOS PALSAR
per l’indagine di tracce archeologiche sepolte

I casi di studio di Vulci e Arpi
Jolanda Patruno, Nicole Dore, Alessandro M. Jaia, Giampaolo Galdieri, Francesco Sarti

‘Portus Iulius’: foto aeree, analisi diretta e mappatura multibeam
Piero A. Gianfrotta

ArchaeoLandscapes Europe
Increasing Public Appreciation, Understanding and Conservation of the Landscape and Archaeological Heritage of Europe
Axel G. Posluschny, Christopher R. Musson

Fortifications on Historical Maps Seen From the Perspective of Aerial Prospection
Slovakia
Ivan Kuzma, Martin Bartík

Ricostruendo il paesaggio romano
La strada imperiale della Dacia nella parte nord della provincia
Florin Fodorean

Melitene-Malatya
Ricerche topografiche sul limes orientale
Corrado Alvaro, Giulia De Persiis


Dettagli
Formato: cm 24x30
Pagine: 136
Illustrazioni: 87 a colori, 70 in bianco e nero
ISBN: 978-88-8431-528-1 · ISSN 2035-7540
Anno di pubblicazione: 2012

Argomenti:  Archeologia  Topografia storica  
Collana:  Archeologia Aerea

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.