SABATO 19 OTTOBRE 2019
   
I ‘Reali Siti’ del Tavoliere
Dalle cinque colonie alla città sovracomunale dell’Unione
Contributi documentari, librari, letterari
EUR 22,00
acquista libro

La storia dei ‘Reali Siti’ inizia nell’ultimo ventennio del 1700, quando il Governo Borbonico decise di insediare cinque colonie sul territorio delle masserie già coltivate dai Gesuiti, varando un esperimento finalizzato, con una serie di altre iniziative, ad intensificare l’agricoltura sul Tavoliere ed incrementarne la popolazione.
Le difficili condizioni ambientali ed economiche determinarono, però, situazioni di crescente difficoltà, sino al punto da indurre gli amministratori a desistere dal tentativo ed a rivendere quelle terre a vari imprenditori. Nel 1806, tuttavia, i Francesi le restituirono agli originari assegnatari e disposero anche il riconoscimento dell’autonomia amministrativa ad Orta e Stornarella, cui venivano annessi gli altri centri, ai quali, più tardi, sarebbe stato esteso il medesimo provvedimento.
L’approccio alla complessa e problematica realtà dei ‘Reali Siti’ costituisce una singolare esperienza culturale, perché consente di conoscere situazioni ed eventi, talvolta poco noti, riguardanti non solo il territorio di loro competenza, ma anche quello immediatamente adiacente, come si può riscontrare, scorrendo i titoli e gli argomenti di questa ricerca bibliografico-documentaria, articolata, nella prima parte, su una serie di segnalazioni documentarie e librarie e, nella seconda, su una selezione di contributi letterari provenienti da carte d’archivio, da opere a stampa e da periodici.
Dalla loro lettura emergono, nei vari aspetti, le vicende delle cinque comunità e della trasformazione socio-economica e paesaggistico-ambientale venutasi a determinare nel Basso Tavoliere, tra il 1773, data di espulsione della Compagnia di Gesù dal Regno di Napoli, ed il 2010, momento di perfezionamento del Consorzio tra i Comuni di Ortanova, Stornara, Stornarella, Ordona e Carapelle.




Indice

7 Introduzione
I ‘Reali Siti’ tra passato e futuro
Antonio Ventura

Parte Prima
Catalogo bibliografico-documentario

Sezione I
47 Capitanata duodecima provincia del Regno...

Sezione II
52 Il Tavoliere... la più strana e bizzarra istituzione...

Sezione III
56 I cinque ‘Reali Siti’ nelle mappe della Dogana

Sezione IV
60 I cinque ‘Reali Siti’ nella pubblicistica

Sezione V
84 I cinque ‘Reali Siti’ si raccontano

Sezione VI
95 I cinque ‘Reali Siti’ diventano “Unione”


99 Indice alfabetico degli autori


Parte Seconda
Rassegna antologica

109 I. La fondazione (1774-1775)

117 II. Le difficoltà iniziali (1781-1790)

131 III. L’organizzazione ecclesiastica (1775-1802)

135 IV. La crisi della colonizzazione (1794-1811)

147 V. L’intervento governativo (1806-1828)

163 VI. Il problema del Tavoliere (1831-1868)

195 VII. L’arretratezza sociale (1859-1953)

207 VIII. Le proposte liberali e fasciste (1909-1939)

225 IX. La bonifica e la nuova agricoltura (1935-1985)

235 X. I ‘Reali Siti’ nella storiografia (1923-2001)

281 XI. I documenti e le cronache dell’Unione dei Reali Siti (2006-2010)

311 Indice alfabetico della rassegna antologica


315 Glossario

317 Antiche misure di capacità, di peso, di superficie, agrarie, monetarie, itinerarie
Dettagli
Formato: cm 16,5x23,5
Pagine: 320
Illustrazioni: 4 in bianco e nero
ISBN: 978-88-8431-529-8
Anno di pubblicazione: 2013

Argomenti:  Paesi e territorio  Storia moderna  
Collana:  Fragmenta

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.