MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2019
   
Dal cuore della Daunia alle periferie dell’Amazzonia
La scelta missionaria di mons. Renato Luisi
Edizione riservata


Nel panorama della storia della Capitanata la figura di mons. Renato Luisi resta una delle più significative e originali. La sua memoria è legata soprattutto alla scelta di partire come missionario in Brasile dopo circa un decennio di ministero episcopale in Italia. Durante la sua esperienza di missione egli sostenne attivamente varie opere a favore dei bisognosi, ma affrontò anche molti disagi che misero a dura prova la sua salute tanto da costringerlo in pochi anni a tronare in patria.
Mons. Luisi ha promosso durante tutta la sua vita una cultura orientata alla solidarietà e, con il suo atteggiamento di apertura all’incontro degli altri ha anticipato una forma di annuncio cristiano che oggi si riconosce in varie esperienze di dialogo della Chiesa con il mondo contemporaneo. Il suo esempio può ancora oggi ispirare delle scelte che permettano a credenti e non credenti di rispondere alle sfide odierne per edificare una società più equa a vantaggio dello sviluppo umano e culturale di tutti coloro che ne fanno parte.

Nel 50° Anniversario.
Dettagli
Formato: cm 16,5x23,5
Pagine: 232
Illustrazioni: 58 in bianco e nero
ISBN: 978-88-8431-714-8
Anno di pubblicazione: 2018

Argomenti:  Uomini e famiglie  Storia moderna  

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.