MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE 2019
   
Le Terme Centrali o Vecciane di Aquinum
Ambiente, archeologia e paesaggi
EUR 18,00
acquista libro


All’interno dell’Area Archeologica di Aquinum nel territorio di Castrocielo, a coronamento di indagini aerotopografiche, geofisiche e di ricognizione topografica, sono state condotte dieci campagne di scavo archeologico (2009-2018) che hanno consentito di scoprire un monumentale complesso termale.
In un decennio di ricerche l’area di scavo ha raggiunto una superficie di quasi un ettaro, di cui oltre 5.000 mq occupati dalle strutture del complesso termale in cui è possibile riconoscere numerosi ambienti caratterizzanti l’imponente edificio di carattere pubblico. Questo presenta delle soluzioni architettoniche del tutto peculiari, le quali, nell’ambito di un quadro tipologico legato agli edifici termali noti, costituiscono forse un unicum per dimensioni ed articolazione planimetrica: le cosiddette Terme Centrali o Vecciane, dal nome del magistrato fondatore M. Veccius e databili a partire dagli ultimi decenni del I sec. a.C.



Indice

7 Il “Progetto Ager Aquinas”
Dalle prospezioni allo scavo archeologico

11 Il contesto storico:
considerazioni generali


15 Il balneum di Marcus Veccius

43 Potenzialità ricettive dell’edificio termale

51 Aquinum
una grande città lungo la via Latina



58 Bibliografia


Dettagli
Formato: cm 22x22
Pagine: 60
Illustrazioni: 57 a colori
ISBN: 978-88-8431-733-9
Anno di pubblicazione: 2019


Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.