LUNEDÌ 20 GENNAIO 2020
   
Ugento. La città medievale e moderna
Metodologie integrate per la conoscenza degli abitati
EUR 38,00
acquista libro



In attuazione di uno specifico protocollo d’intesa perfezionatosi nell’anno 2012 tra il Comune di Ugento e l’Università del Salento, (Dipartimento di Beni Culturali e Istituto Superiore Universitario di Formazione Interdisciplinare ISUFI), per la valorizzazione del patrimonio storico, archeologico, monumentale e paesaggistico della città, i ricercatori dell’Università hanno sviluppato nel tempo numerose proficue attività nel territorio comunale, successivamente oggetto di specifiche pubblicazioni in sedi diverse.
Nell’ambito delle attività del Laboratorio di Topografia Antica dell’Università del Salento, che in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, Laboratorio Sistemi Informativi per i Beni Culturali, gestisce da molti anni il “Sistema informativo territoriale dei Beni Culturali del territorio italiano” è stata progettata e sviluppata una analisi globale del territorio di Ugento per incrementare e documentare la conoscenza della città antica, dalle fasi protostoriche all’età tardo antica; della evoluzione dell’abitato in età medievale e moderna; dell’analisi capillare del patrimonio storico archeologico del territorio comunale con ricostruzione delle modificazioni del paesaggio e antropiche. La presentazione scientifica dei risultati delle ricerche, condotte nel tempo da tre specialisti dell’Università e del CNR ed oggi concluse, è stata concretizzata nella predisposizione di tre volumi che verranno a costituire una collana specifica, specialistica e interdisciplinare, con l’intento di illustrare con massima completezza e approfondimento il complesso del patrimonio archeologico monumentale e ambientale del territorio. [ ... ]
Una base analitica così approfondita e documentata, al di là del significato prettamente scientifico, costituisce un caposaldo imprescindibile per la corretta pianificazione del territorio, per una catalogazione puntuale dei beni culturali delle diverse fasi storiche e della conseguente conservazione, per tutte le azioni pubbliche di valorizzazione, ma ancor più per la diffusione della conoscenza ai cittadini di un patrimonio, tanto consistente quanto poco noto, al di fuori degli addetti ai lavori.
Con questa pubblicazione, abbiamo ritenuto doveroso concorrere alla realizzazione dell’opera editoriale di Giovanna Occhilupo “Ugento. La Città medievale e moderna, metodologie integrate per la conoscenza degli abitati” [...]
Il lavoro della Dott. ssa Occhilupo, iniziato nel corso del Dottorato di Ricerca presso la Scuola Superiore ISUFI, allora Laboratorio di Restauro Architettonico, diretto dal Prof. Alessandro Ippoliti, è proseguito negli anni successivi nell’ambito e col finanziamento del Consiglio Nazionale delle Ricerche tra le attività del Progetto di ricerca CNR “Metodi e tecnologie per la conoscenza e la gestione dei beni archeologici, monumentali, ambientali del territorio”, Responsabile prof. Marcello Guaitoli. [...]

[ Dalla Presentazione di Massimo Lecci, Sindaco della Città di Ugento ]




INDICE

I Presentazione
Massimo Lecci
Sindaco della città di Ugento

3 Prefazione
Terra d’Otranto
Metodologie per la conoscenza,
metodologie per il restauro
Alessandro Ippoliti

5 Introduzione


7 Il Sistema Informativo Territoriale
per i beni culturali del territorio italiano

CNR-UNISALENTO
Applicazioni normalizzate per il patrimonio archeologico
e sperimentazioni per il patrimonio storico monumentale
dei centri storici a continuità di vita
Marcello Guaitoli

17 Metodologia

21 SIT per i beni culturali
I centri storici

25 Cenni storici
Dall’abitato antico al XV secolo

29 La cartografia storica e moderna
nell’ipotesi di ricostruzione della
viabilità extra-urbana storica


55 Le mura medievali
Preesistenze e analisi. Individuazione delle porte
e del perimetro murario

83 La forma urbana
La viabilità interna, i complessi monumentali
e l’edilizia storica. Materiali e tecniche

103 Il basolato storico

109 Il cantiere urbano
del XIX secolo


128 Il XX secolo
Nuove lottizzazioni ed espansione edilizia


129 Tavole
Evoluzione diacronica dell’abitato
dal 1810 al 2002


145 La città storica
Stato di conservazione
dell’abitato e linee guida
per una corretta valorizzazione


Apparati
148 Indice dei nomi e dei toponimi
152 Elenco dei materiali
e delle tecniche costruttive
155 Appendice documentaria
184 Bibliografia



Dettagli
Formato: cm 24x31
Pagine: 196
Illustrazioni: 211 a colori, 30 in bianco e nero
ISBN: 978-88-8431-709-4
Anno di pubblicazione: 2018


Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.