LUNEDÌ 28 NOVEMBRE 2022
   
La ceramica popolare di Grottaglie
nella collezione di Mimmo Vestita
EUR 38,00
acquista libro

Nell’immaginario di chi ama la ceramica popolare, Grottaglie costituisce un riferimento diretto, forte, una immagine solare legata ad oggetti saturi di energia come raramente se ne trovano negli ultimi secoli di artigianato fittile ...

Massimo Dolcini e Franco Panzini
nell’introduzione al catalogo della mostra
Tradizioni a confronto. Grottaglie
Pesaro, 2002.


In questa pubblicazione abbiamo inteso raccogliere e presentare, con un inedito apparato fotografico, un’ampia gamma di oggetti pertinenti alla ceramica d’uso quotidiano.
Una produzione che comprende un gran numero di manufatti destinati alla conservazione di liquidi e alimenti, generalmente classificati in base al colore e al tipo di rivestimento con la definizione dialettale di robba gialla e robba verde rispettivamente di colore giallo miele o verde rame. Una sezione è poi dedicata alla robba bianca, materiali di maggior pregio che, con e senza decorazione pittorica, in larga parte viene destinata alla tavola. Si presentano poi una selezione di ceramiche da fuoco, un gruppo di manufatti destinati all’edilizia e una serie di materiali destinati ad impieghi a volte insospettabili che danno l’idea di quanto vasto e indispensabile fosse l’uso della terracotta nelle pratiche quotidiane e la perizia degli artigiani grottagliesi nell’assecondare le più disparate esigenze.
Dettagli
Formato: cm 23x28
Pagine: 192
Illustrazioni: 278 a colori
ISBN: 978-88-8431-758-2
Anno di pubblicazione: 2019

Argomenti:  Artigianato    
Collana:  Artefatti di Puglia

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.