VENERDÌ 19 LUGLIO 2024
   
L’Ovile nazionale di Foggia
Storia e prospettive
EUR 12,00
NON DISPONIBILE

A cento anni dall’istituzione dell’Ovile nazionale di Foggia, avvenuta nel 1921, e a pochi anni dalla definitiva conclusione della sua attività, proponiamo una riflessione che da un lato ne ricostruisca la storia quasi secolare, dall’altro solleciti una soluzione per salvare il patrimonio architettonico e paesaggistico che lo caratterizza, tanto più prezioso in quanto di proprietà pubblica.
Si tratta, infatti, di un luogo altamente rappresentativo dei paesaggi storici del Tavoliere, soprattutto quelli legati all’organizzazione territoriale della plurisecolare amministrazione della Dogana della Mena delle pecore di Puglia, ma anche di quelli generati dalle riforme agrarie che hanno investito la Capitanata nel corso del XX secolo. Un sito che, già ricompreso nella pianificazione d’area vasta, oggi potrebbe rispondere a nuove funzioni di utilità pubblica per l’intera comunità provinciale, sia in termini di fruizione, che di riappropriazione della propria identità storica e culturale.
Dettagli
Formato: cm 16,2x22
Pagine: 48
Illustrazioni: 32 a colori
ISBN: 978-88-8431-835-0
Anno di pubblicazione: 2022


Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.