DOMENICA 3 MARZO 2024
   
Brindisi sconosciuta
EUR 38,00
esaurito

Destino vuole che la storia antica e tardoantica di Brindisi, una delle città occidentali che pure risulta tra le più citate dagli autori greci e latini, sia poco conosciuta e che quel poco sia troppo spesso collegato a luoghi comuni e leggende che hanno finito per svuotarla delle sue pagine più interessanti. Scoprire e raccontare queste pagine ignorate di storia cittadina è appunto lo scopo principale di questo libro.



Indice


7 Prefazione

Parte prima: Periodo preromano
9 1.1. La penisola salentina nelle fonti narrative antiche
23 1.2. Messapia: era davvero una terra tra due mari?
36 1.3. Quando arrivarono gli Elleni
59 1.4. Miti di fondazione
66 1.5. Prima dell’arrivo dei Parteni

Parte seconda: Periodo romano
90 2.1. Il bellum sallentinum ed il mistero della dea Pales
112 2.2. Penisola salentina romana
128 2.3. La colonia latina di Brindisi
135 2.4. La fondazione della colonia latina di Brindisi (247-244 a.C.)
149 2.5. L’assedio di Brindisi: uno scontro mancato
158 2.6. Brindisi ai tempi di Cesare Ottaviano Augusto

Parte terza: La cristianizzazione ed il periodo del declino
185 3.1 Brindisi da metropoli a borgo desolato
213 3.2. Il manoscritto: la vita del divino Pelino vescovo e martire
243 3.3. Altri inni per l’ufficio di san Pelino

Parte quarta: Li cunti, li culacchi e i luoghi d’una volta
254 4.1. Virgilio e Brindisi
267 4.2. Un antico proverbio
273 4.3. Brindisi e i brindisi
284 4.4. L’isola che non c’è più
292 4.5. Alla scoperta della fontana di Crisostomo
299 4.6. Abbasciu a la marina alla fine del Settecento

Parte quinta: Il porto di Brindisi nel periodo della decadenza
317 5.1. Una storia tutta da scrivere


400 Riferimenti bibliografici



Dettagli
Formato: cm 21,6x28
Pagine: 458
Illustrazioni: 25 in bianco e nero
ISBN: 978-88-8431-841-1
Anno di pubblicazione: 2023

Collana:  Platea magna

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.