VENERDÌ 24 SETTEMBRE 2021
   
Herbert Voss e il Gargano
Presenza e memoria
Edizione riservata
Fondazione Banca del Monte di Foggia


Herbert Voss è stato un artista tedesco (Schöningen, 1913 - Berlino, 1971) vissuto per tutta la prima metà degli anni Sessanta a Monte Sant’Angelo, sul Gargano, dove ha lasciato testimonianze cospicue di operosità artistica e ricordi forti presso quanti ebbero la ventura di conoscerlo e di averlo come amico e maestro.
Voss studiò presso la scuola superiore di arte pittorica a Braunschweig. Per tutti i cinque anni del conflitto mondiale Voss combattè in prima linea, guadagnandosi prima i gradi di sottotenente e ottenendo poi il comando di un battaglione di carri armati. Terminata la guerra, stabilì la sua residenza nei pressi di Amburgo. Qui, unitamente all’attività lavorativa, intraprese una nuova ricerca pittorica e le sue opere furono esposte ad Amburgo ed in altre città tedesche. Trasferitosi a Dortmund nel 1955, continuò la sua ricerca artistica suscitando interesse nel pubblico. Deluso dal fallimento del suo matrimonio, su indicazione di una sua amica italiana visitò Monte Sant’Angelo, dove l’affetto degli abitanti, il bellissimo scenario paesaggistico ed i millenari reperti artistici, lo coinvolsero tanto emotivamente da indurlo ad eleggere il piccolo paese garganico a sua residenza all’inizio degli anni Sessanta.
Circondato dalle premure e dall’affetto di tanti amici trovati nel paese, visse anni sereni, durante i quali espose in molti centri del Gargano e della Capitanata e a Bari.
Le difficoltà economiche lo spinsero, nel 1966, malgrado il sentimento di amore che nutriva per Monte Sant’Angelo e per i suoi abitanti, a tornare in Germania, con l’intento di trovare un lavoro. A Berlino partecipò ad alcune mostre collettive ed organizzò una personale. Nel 1970, nonostante le precarie condizioni di salute, tornò per l’ultima volta sul Gargano. L’anno dopo morì, a Berlino, a soli 58 anni.



Indice

7 Presentazione
Saverio Russo
Presidente della Fondazione
Banca del Monte di Foggia


11 Herbert Voss
Frammenti di una vita senza lieto fine
Stefan Nienhaus

23 Herbert Voss
Il tormento e l’arte
Guido Pensato

31 Herbert Voss
I mondi della pittura
Gaetano Cristino

39 CATALOGO

Testimonianze
111 Incontro con Voss
Matteo Accarrino

115 Herbert Voss e Monte Sant’Angelo
Antonietta Notarangelo

119 Herbert Voss nei ricordi di Pasquale Armillotta, Giuseppe Azzarone e Giovanni Piemontese
Testimonianze raccolte da Lucia Fidanza

127 Scritti di e su Voss da cataloghi e libri

135 Documenti

144 Le mostre

144 Bibliografia
Dettagli
Formato: cm 21x28
Pagine: 144
Illustrazioni: 75 a colori, 18 in bianco e nero
ISBN: 978-88-994170-1-7
Anno di pubblicazione: 2015

Argomenti:  Arte moderna e contemporanea    

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.