MERCOLEDÌ 28 LUGLIO 2021
   
Paesaggi sepolti in Daunia
John Bradford e la ricerca archeologica dal cielo
1945-1957
EUR 26,00
acquista libro

Testi in italiano e inglese


In questo volume, per la prima volta, vengono tradotti in italiano una serie di saggi pubblicati dalla rivista inglese Antiquity tra il 1946 e il 1957, oltre ad un articolo apparso a pag. 5 del Times del 28 agosto 1950 ed una relazione sui risultati di ricognizione sul campo in Italia. In appendice i testi originali riprodotti in fac-simile.
Il corredo fotografico, oltre a immagini inedite ed esclusive, ripropone gli originali provenienti dall’Archivio Bradford presso il Pitt Rivers Museum di Oxford.


Indice

7 Glossario

9 Presentazione
Andrew Wallace-Hadrill

13 Archeologia aerea, archeologia dei paesaggi e archeologia globale della Daunia
Giuliano Volpe


39 John Bradford e la ricerca archeologica dal cielo
Francesca Franchin Radcliffe

52 Note biografiche

62 Bibliografia

11 Foreword
Andrew Wallace-Hadrill

27 Aerial archaeology, landscape archaeology and ‘total’ archaeology in Daunia
Giuliano Volpe

53 John Bradford and his archaeological research from the sky
Francesca Franchin Radcliffe

61 Biographical Notes



Antiquity. A Quarterly Review of Archaeology
Pitt Rivers Museum. University of Oxford

65 Siticulosa Apulia
John Bradford
P.R. Williams-Hunt

83 Paesaggi sepolti nell’Italia meridionale
John Bradford

111 La spedizione archeologica inglese in Apulia. Relazione preliminare
John Bradford

131 Paesaggi italiani “sepolti”
La storia rivelata dalla fotografia aerea
John Bradford

137 Relazione sui risultati di ricognizione sul campo…
Arpi, 3 miglia a nord di Foggia in Puglia, Italia meridionale
John Bradford

141 L’antica città di Arpi in Apulia
John Bradford



[Documenti in fac-simile]

151 Siticulosa Apulia
Antiquity – vol. XX 1946
John Bradford – P.R. Williams-Hunt

166 ‘Buried Landscapes’ in Southern Italy
Antiquity – vol. XXIII 1949
John Bradford

188 The Apulia Expedition: An Interim Report
Antiquity – vol. XXIV 1950
J.S.P. Bradford

204 “Buried” Italian landscapes
History revealed by air photographs
The Times – Monday August 28 1950 – pg. 5
John Bradford

209 Report on results of archaeological field-work…
October 1956
John Bradford

223 The Ancient City of Arpi in Apulia
Antiquity – vol. XXXI 1957 – Plates VII and VIII
John Bradford




... John Bradford [Tenente nel Servizio Informazioni dell’Esercito Inglese], incaricato della interpretazione delle foto aeree, assieme a Williams-Hunt [suo collega, Maggiore e pilota] aprì la strada della “nuova archeologia” riconoscendo nelle perlustrazioni dall’alto compiute per ragioni belliche numerosi siti archeologici. La straordinarietà delle sue scoperte è contenuta nelle sue stesse parole:
“The first (1949) season of archaeological reconnaissance on the Foggia Plain in South Italy has confirmed, in the most striking manner, the existence of one of the densest concentrations of ancient sites to be identified in Europe in an area of comparable size”.
L’apporto del Bradford alla conoscenza dell’antica Daunia è stato veramente fondamentale e, certamente, oggi andrebbe promossa una messa a punto della sua breve, ma fertilissima esperienza nel Foggiano che fra le occasioni più esaltanti registra proprio quella che, nel 1949 e nel 1956, portò alla individuazione della topografia di Arpi.
“When I saw this air photo of Arpi, I could scarcely believe its evidence of unique size! But experience said ‘Yes’. So, my wife and I took the first train, to ground-check the discoveries on foot”...

[Marina Mazzei, L’Oro della Daunia, Foggia 2002]


Dettagli
Formato: cm 21,8x24
Pagine: 232
Illustrazioni: 6 a colori, 43 in bianco e nero
ISBN: 978-88-8431-201-3
Anno di pubblicazione: 2006

Argomenti:  Archeologia  Fotografia  
Collana:  Daunia archeologica

Facebook Twitter
 
Il Carrello è Vuoto.