DOMENICA 17 OTTOBRE 2021
   
Francesca Radcliffe Franchin

Francesca Franchin, nata a Venezia, dopo aver sposato Martin Radcliffe si trasferisce prima a Londra poi nel Dorset, dove attualmente abita. Da sempre appassionata di archeologia, ha atteso che i suoi figli si iscrivessero all’Università, per riprendere gli studi dedicandosi all’archeologia aerea a cui era stata introdotta da un libro di Derek Riley, mentre lavorava al Museo di Londra.
Nel 2003, questo interesse la porta a Foggia in occasione della Summer School sull’Archeologia aerea organizzata dall’Università di Foggia in collaborazione con l’Aerial Archaeology Research Group e l’English Heritage.
La scoperta dell’archeologia della Daunia e il grande interesse suscitato per il lavoro (e la vita) di John Bradford che, oltre cinquant’anni fa, aveva “scoperto” e studiato questo immenso patrimonio sono stati decisivi, anche in seguito all’incontro con l’editore Claudio Grenzi, per questo “innamoramento”.
Dal 1990 assieme a Giles Romanes, proprietario di un piccolo Piper Vagabond, ha scattato e raccolto una collezione di circa 11.000 foto aeree dei siti archeologici del Dorset.
Attualmente partecipa ad un progetto di ricognizione aerea e fotografia dei siti archeologici della Giordania iniziato da David Kennedy e Bob Bewley.

(2006)


232 pagine
illustrazioni: 6 a colori, 43 in bianco e nero
978-88-8431-201-3
2006
EUR 26,00
acquista libro
Il Carrello è Vuoto.